Ingresso Danieli

Buttrio (UD), 2016

Arch. Francesco Qualizza
Paes. Antonio Stampanato
Ing. Enrico Dazzan

cliente: Danieli & C.Officine Meccaniche SpA
luogo: Buttrio (UD)
anno: 2016
dimensione: 1120 mq, 620 mc

collaboratori: Designer Ivan Boldrin, Dott. Arch. Nicola Urban

Il progetto si basa su tre elementi principali – il filare arboreo, il parterre, i percorsi pedonali – che conferiscono un nuovo significato alla sistemazione dell’ingresso. Tale proposta mantiene la propria forza espressiva sia nell’ipotesi dell’implementazione del patrimonio arboreo già presente che nell’ipotesi della sua completa sostituzione. Il cardine di questa riorganizzazione è la riqualificazione estetica della torre piezometrica attraverso componenti vegetali. Due elementi modulari, diversi in diametro, di forma derivante dalla sezione obliqua di un cilindro, si alternano per tutta l’altezza della torre con rotazione variabile sull’asse principale. I medesimi fungono da vasche di contenimento del substrato inerte necessario alla coltivazione di specie vegetali sempreverdi arbustive, di altezza massima 100 cm, a bassa manutenzione, basso fabbisogno idrico e alta resistenza all’azione del vento. L’alternanza ritmica tra l’elemento stereometrico architettonico e il suo coronamento vegetale, reso astratto dal suo utilizzo formale e accentuato dalle rotazioni sul piano orizzontale, conferiscono alla composizione un carattere di dinamicità ed equilibrio.

Project categories: Projects

Close
Go top