Piantana

Udine, 2016

Arch. Francesco Qualizza

luogo: Udine
anno: 2016

foto: Gluck Photography

Il progetto della piantana è determinato da un’idea: il riutilizzo di un materiale con specifiche caratteristiche statiche affidandogli una funzione completamente diversa dalla sua natura. Il materiale utilizzato è un tondino in acciaio dal diametro di 8 mm e lunghezza 6 metri, comunemente utilizzato nelle armature delle strutture in calcestruzzo. Viene  piegato in più punti per realizzare la base, il fusto e il braccio in aggetto della piantana. Un segno unico si svolge da terra nella ricerca del punto di equilibrio tra la tendenza della struttura a cadere in avanti e lateralmente con la base triangolare, mentre il gancio blocca la tendenza intrinseca del tondino a flettere. Il controllo delle forze in gioco definisce il progetto nella sua essenza formale. Il tondino, trattato con antiruggine e verniciato di nero fa da sostegno al cavo elettrico e al corpo illuminante.

Close
Go top