Risorse termali

Malborghetto (UD), 2014

Ing. Enrico Dazzan
Prof. Bruno Della Vedova (Università di Trieste)

cliente: Comunità Montana del Gemonese, Valcanale e Canal del Ferro
luogo: Bagni di Lusnizza – Malborghetto (UD)
anno: 2014
profondità: 152 m

perforazioni esplorative in roccia, progetto di ricerca e direzione lavori

La risorsa termale di Bagni di Lusnizza è costituita da diverse emergenze naturali di acque solforose ubicate nella parte bassa della Valle del Rio dello Solfo, che sono state storicamente utilizzate a fini terapeutici e termali fin dai tempi dei Romani. Le perforazioni esplorative (un piezometro di circa 80 m di profondità ed un pozzo da circa 152 m di profondità) sono state progettate e realizzate nell’ambito di uno studio finalizzato alla quantificazione della risorsa solforosa profonda, con lo scopo di realizzare un nuovo stabilimento termale, e hanno permesso di intercettare entro la roccia calcarea alcune risalite di acqua solforosa, di stimarne la portata complessiva e di valutarne le caratteristiche chimico – fisiche. Le indagini preliminari non invasive (geologiche, geochimiche e geofisiche) sono state eseguite in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria ed Architettura dell’Università degli Studi di Trieste.

Project categories: Projects

Close
Go top