Siamo sulle spine
Siamo sulle spine
Siamo sulle spine
Siamo sulle spine
Siamo sulle spine
Siamo sulle spine

Siamo sulle spine

Roma, 2013

Paes. Antonio Stampanato
Arch. Francesco Qualizza
Arch. Rocco Repezza

cliente: Festival del verde e del paesaggio
luogo: Roma
anno: 2013
dimensione: 23 mq
concorso, progetto selezionato

“Siamo sulle spine” è un’installazione presentata per “Avventure creative” nell’ambito del Festival del Verde e del Paesaggio tenutosi a Roma nel 2013. Si compone di tre componenti lignei, la cui forma è originata dal contrasto tra gli assi simmetrici con il perimetro dell’area di 16 mq. I volumi costituiti da listelli di legno da 60 cm, che permettono il passaggio della luce, sospesi su un tappeto di rose tappezzanti. I componenti si ordinano reciprocamente in un assetto radiale, convergendo al centro dello spazio, dove è così creata una superficie condivisa, elemento di unione dei tre. Questa organizzazione permette agli elementi e a coloro che ne usufruiscono un dialogo reciproco, plurale, ma anche un loro utilizzo individuale. Il legno è stato scelto nell’essenza tropicale conosciuta come Okan, derivante dal Cylicodiscus gabunensis, legno dal colore marrone rossiccio con spiccate caratteristiche di resistenza agli agenti atmosferici. La selva di spine è invece costituita dalle rose che raggiungano uno sviluppo massimo in altezza di 70 centimetri, rifiorenti, la cui potatura annuale è leggera.

Close
Go top