Torre ABS Udine
Torre ABS Udine
Torre ABS Udine

Torre ABS

Udine, 2017

Arch. Francesco Qualizza
Paes. Antonio Stampanato
Ing. Enrico Dazzan

cliente: ABS Acciaierie Bertoli Safau
luogo: Cargnacco (UD)
anno: 2017
dimensione:  2952 mc

collaboratore: Designer Ivan Boldrin
foto: Nicola Urban
immagini: De-Cube

The “ABS Tower” is a project for an architectural upgrade and rebuilt of a water tower in the grounds of the “Acciaierie Bertoli Safau S.p.a.” steelworks, inspired by the principles of the Archimeccanica studio. Infact it demostrats a formal synthesis between architecture and nature with the objective of achieving a dynamic balance between geometry and mechanics, understood as the movement of physical bodies. It is 36 meters high with diameter of 10 meters composed of a steel modular structure. Each module is equipped with a protruding garden tank panneled with white steel plates to create a sculptural form. The combination of the module, characterized by translation and ratation, determines the architectural volume. The vegetative elements is made up of robust plants with compact growth and moderate water needs; some are ever green, some species are ornamental and some are local, to attract a variety of small fauna. The “ABS Tower” maintains the original function of water tower and has taken on a new symbolical value as a landmark and service to the local ecosystem absorving 1 tonne of the C02 emission per year.

La “Torre ABS” è un progetto per la riqualificazione architettonica della torre piezometrica situata entro il comprensorio delle “Acciaierie Bertoli Safau S.p.a.” e si ispira ai principi fondanti dello Studio Archimeccanica. Essa, infatti, esplicita una sintesi formale tra architettura e natura, con l’obiettivo di raggiungere un equilibrio dinamico tra geometria e meccanica.  Alta 36 metri e con un diametro di 10 metri è composta da una struttura modulare in acciaio. Ogni modulo è dotato di una vasca aggettante a verde pensile. La combinazione di questi, caratterizzata da traslazioni  e rotazioni, determina il volume architettonico. La componente vegetale è costituita da piante caratterizzate da un elevata rusticità, crescita compatta,moderate esigenze idriche, molte sempre verdi,  specie eminentemente ornamentali, ma anche specie che ritroviamo abitualmente nelle nostre campagne in grado perciò di attirare piccola fauna locale (insetti\fiori, bacche\uccelli). “Torre Abs”, pur mantenendo la funzione originale, assume un  nuovo valore simbolico come segno sul territorio (landmark) e come servizio all’ecosistema (assorbimento 1 tonn\anno CO2).

Project categories: Projects

Close
Go top